De Gennaro: "Col Matera occorre prova più che perfetta. Erkmaa? C'è un buy-out per la rescissione"

21.12.2019 12:47 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
De Gennaro: "Col Matera occorre prova più che perfetta. Erkmaa? C'è un buy-out per la rescissione"

Gianluca De Gennaro, coach della Scandone, ha parlato alla vigilia del match contro la Bawer Matera, terza in classifica: "E’ una partita ostica, ha sette elementi esperti e ognuno di loro può fare la differenza. Dobbiamo giocare senza timore, una prestazione più che perfetta, tenendo alto il ritmo per 40 minuti. Sono in palio due punti molto importanti. Abbiamo vissuto una settimana molto particolare, De Leo ha accusato un'infiammazione al retto femorale, oggi non si allena, domani chissà se ci sarà".

Sul futuro societario: "C'è stato il cambio di gestione con la nomina del liquidatore, ora tutto passa da lui. Sarà il dottor Basile a definire entrate e uscite, sarà sua l'ultima parola. Si lavora per sbloccare il mercato a gennaio attraverso il pagamento dei lodi. Rispetto alla gestione Santoli l'iter decisionale è più lungo. La Sidigas? Restiamo legati al loro futuro, non sono preoccupato. So che i consulenti dell'azienda lavorano per sanare il ramo sportivo al più presto. Tutti i dirigenti lavorano in maniera intensa, io mi preoccupo del lavoro sul campo". 

Su Erkmaa, richiesto dal Napoli Basket di coach Sacripanti: "La domanda sul suo futuro va posta alla società. Per ora è un mio giocatore. Napoli lo ha richiesto per gli allenamenti, quale sarà la soluzione migliore ne parleremo con il ragazzo. Per rescindere il contratto dovremo avere un buy-out, è giusto sottolinearlo. Lui è felice di stare qui e domani giocherà. Dovesse andare via perderemmo un giocatore importante, considerato anche il blocco del mercato".