basket

Del.Fes, il derby va a Salerno: blaugrana corsari al DelMauro 65-75

Del.Fes, il derby va a Salerno: blaugrana corsari al DelMauro 65-75

Scelte obbligate per coach Benedetto in casa Del.Fes. Senza Spizzo e Hassan, i lupi affrontano Salerno nel primo derby stagionale. Partono subito forte i blaugrana di Di Lorenzo con Coltro, impatta D’Andrea per Avellino, poi parzialone aperto...

Alfonso Marrazzo

Scelte obbligate per coach Benedetto in casa Del.Fes. Senza Spizzo e Hassan, i lupi affrontano Salerno nel primo derby stagionale.

Partono subito forte i blaugrana di Di Lorenzo con Coltro, impatta D’Andrea per Avellino, poi parzialone aperto nove a zero con Coltro, Mennella e Rinaldi. Timeout Benedetto. Marra e D’Andrea avvicinano i lupi, ma Coltro è un fattore. Bomba di Basile sulla sirena. Al 10’ è 13-20.

Valentini apre le danze per la Virtus, poi Rajacic allontana i lupi a dodici di distanza. 13-25 al 12’. Timeout Benedetto. Doppia tripla di Basile e Agbogan, si infiamma il DelMauro, ma purtroppo è un fuoco di paglia per i verdi. Marini e Coltro allontanano nuovamente gli irpini con sei a zero di parziale. Bonaccorso mette il punto esclamativo alla fine del primo tempo. E’ 27-44.

Sempre Salerno a referto per primo ci pensa Rinaldi con un gioco da tre. Avellino sembra tramortita ma Agbogan e D’Andrea suonano la carica, la Virtus reagisce con Mennella e Bonaccorso, ma sale in cattedra Venga che da ex di turno sfodera canestri importanti. Il DelMauro si fa sentire. Avellino al 30’ chiude sotto 44-55.

Nell’ultimo periodo, Avellino con D’Andrea e Marra attacca alla grande il ferro della Virtus, il DelMauro crede nella rimonta. Di Lorenzo, chiama timeout. La Virtus si smarrisce in attacco, Avellino ci crede, Valentini ricaccia via i lupi, ma D’Andrea a tre dalla fine firma il 61-53 per gli ospiti. Il DelMauro si infiamma, ma non basta, la Virtus resiste all’assalto biancoverde. Al DelMauro passano i blaugrana 65-75.

tutte le notizie di