Jaka Lakovic non le manda a dire alla Scandone. Il play sloveno, intervistato da Ekipa, si è dimostrato contrariato dall'atteggiamento della società irpina nei suoi confronti: "La loro decisione è legittima - ha detto l'ex giocatore anche di Barcellona -. I tempi della società, però, sono stati imbarazzanti in riferimento al momento in cui mi hanno comunicato di voler interrompere il mio contratto. Sono stato avvertito del fatto che non rientrassi nei loro piani solamente a fine agosto.

Se l'avessi saputo prima sarebbe stato diverso. Ora non sarà facile trovare una squadra. Il mio agente sta trattando con Avellino ma si arriverà ad un accordo solamente quando entrambe le parti saranno soddisfatte".

Sezione: Basket / Data: Mar 23 settembre 2014 alle 16:58
Autore: Carmine Roca / Twitter: @carm_roca
vedi letture
Print