Scandone, contro Nardò a porte chiuse: il comunicato del club

05.03.2020 20:24 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Scandone, contro Nardò a porte chiuse: il comunicato del club
La S.S. Felice Scandone Avellino comunica che, in ottemperanza alle norme previste dal decreto del 4 marzo 2020 per fronteggiare l’emergenza sanitaria relativa alla diffusione del Covid-19, la Federazione Italiana Pallacanestro ha stabilito che, fino a nuova disposizione, il pubblico non potrà assistere allo svolgimento delle gare. Pertanto il recupero della 24esima giornata di serie B, girone D, che vedrà la Scandone affrontare la Frata Nardò, sabato 7 marzo alle 20:30, al PalaDelMauro, sarà disputato a porte chiuse. «La Federazione Italiana Pallacanestro, - si legge nella comunicazione inviata via mail alle società dall’Ufficio Gare Regionale Campania Fip - in considerazione delle disposizioni emanate dal Governo per l’emergenza Coronavirus e la salvaguardia della salute pubblica, pur conscia dei notevoli danni economici che speriamo siano sostenuti dalle Istituzioni così come in altri settori dell’economia, dispone che fino a determinazione diversa, le gare di LBA si giochino a porte chiuse e tenuto conto delle norme previste dal decreto del 4 marzo 2020. La Fip, inoltre, dispone lo svolgimento di tutti i campionati nazionali dilettantistici maschili e femminili a porte chiuse secondo le modalità previste dal sopracitato decreto. Infine, tutti i campionati regionali senior e giovanili, le attività di Minibasket nonché del "3x3", di formazione e ogni altro evento federale sono sospesi su tutto il territorio nazionale fino a nuova disposizione».