Scandone che nel giorno di Halloween inizia contro la Virtus Arechi Salerno la stagione 20-21. Prima gara ufficiale per i lupi del basket. Cinque a zero Avellino con Monina e la tripla di Marra. Rezzano da tre per Salerno. Ancora Beatrice per Salerno e due liberi per Janelidze. Si spara a salve da ambo le parti. Quarta tripla per Salerno. Vantaggio ospite con Rezzano. Marra a segno per i lupi. Quinta bomba ospite con De Fabritis, replica Sousa. Match che si infiamma. Gancio di Ani. Il primo lunghissimo quarto termina con un ingenuo fallo tecnico a coach De Gennaro 23-22 per i lupi.

Secondo quarto con Tortú e Ani sugli scudi. Parità 27-27 al DelMauro. Janelidze a segno. Tripla di Rossi. Scandone che sbaglia anche i liberi con Mazzarese ed è sotto di cinque. 34-39 al 18'. Massimo vantaggio Salerno che allontana i lupi con Mennella. Gioco da quattro per Janelidze. Due per D'amico. Salerno resta a più tre. È il vantaggio che la Virtus conserva al 20'. 40-43. A due secondi dal termine, Marra spreca un coast to coast da solo sotto il ferro.

Monina riporta sotto i lupi. Per la Virtus intanto spiccano i sette punti dell'avellinese Marco Venga. Tre per Sousa, pareggio di Tortú e sorpasso di Rossi. Per la Scandone l'unico in doppia e Janelidze che si è infortunato. Otto punti di vantaggio per Salerno. Due per Tortú. De Gennaro chiama timeout. Due per Monina, due anche per Sousa che mostra i muscoli. Sei a zero di parziale per i lupi. Marra pareggia con la tripla. Tortú scatenato sua sirena a segno. Marra, seconda tripla. È sorpasso. Contro sorpasso del solito Tortú dai liberi. Costa chiude in terzo tempo. 60-62 al 30'.

Costa parta in vantaggio i lupi. Ancora Tortú dalla lunetta, ventuno per lui ricaccia via i lupi. Timeout Avellino. Costa a segno. Bomba di Riccio, tripla di Beatrice. La Virtus da tre spara bene dall'arco. Anche Avellino si sveglia da tre con Costa. Sospensione Parrillo. Tripla di Rossi. Bomba che piega Avellino. Meno sette. Due per Monina da sotto le plance. Uno per Costa. Avellino ancora sotto. Due per Tortú. Ventitré per lui. Avellino spreca un bell'attacco. Salerno la chiude con De Fabritis. Il finale vede i blaugrana imporsi con il punteggio di 75-82.

Sezione: Basket / Data: Sab 31 ottobre 2020 alle 19:45
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print