Arini: "Impensabile giocare a maggio. Porto nel cuore i tifosi dell'Avellino e quel gol al Padova..."

04.04.2020 12:32 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Rea/LR Press
Arini: "Impensabile giocare a maggio. Porto nel cuore i tifosi dell'Avellino e quel gol al Padova..."
Mariano Arini è intervenuto a SportChannel. Il parere dell'ex calciatore dell'Avellino sulla situazione Coronavirus e un pensiero rivolto ai suoi vecchi tifosi: "Il calcio è l'ultimo dei problemi, la situazione è molto delicata. Onestamente è impensabile anche solo immaginare di poter tornare a giocare. Ho tanti dubbi, faccio fatica a pensare di poter tornare ad allenarci ai primi di maggio, mentre siamo ancora nel pieno del contagio. Ho segnato undici gol con la maglia dell'Avellino, quello che ricordo con maggiore affetto l'ho realizzato contro il Padova, la rete del 2-1 sotto la Curva Sud. Sentire il boato dei tifosi, indimenticabile. Loro hanno un amore sconfinato per l'Avellino, porterò sempre dentro di me la loro passione, che è difficile trovare in altre piazze".