Pareggio amaro per l'Avellino che avanti 2-0 si fa recuperare dalla Turris sul 2-2. A fine gara ha analizzato il pareggio il tecnico Piero Braglia. 

Queste le sue parole a Prima Tivvù: "Episodio di Maniero determinante? Io dico che uno di esperienza come lui, non può abboccare a provocazioni simili, sul 2-0, a pochi minuti dalla fine, non si possono fare cose del genere. Era una partita messa in discesa, viste le assenze che avevamo e non abbiamo sfruttato la situazione. Per come si era messa la partita due punti persi e vedremo di andarli a recuperare da qualche parte. Nikolic? Ha fatto il suo lavoro senza problemi, il problema è aver perso 2 punti in questo modo. Ci sono un paio di cose che mi hanno dato fastidio. Con chi dovevo parlare ho parlato, poi domani parlerò con tutti. Abbiamo giocato 4 partite in 12 giorni e quindi ora avere una gara tra 10 giorni fa bene. Non è facile far giocare gente che non ha mai giocato, oggi sono venuti fuori nostri difetti, che abbiamo dimostrato di avere. Purtroppo sono campionati un pò falsati, perchè se mancano come oggi 7-8 giocatori, è molto dura. Difesa a 4? Non avevo i laterali per poterla fare. Non volevo rischiare Nikolic subito, ma non abbiamo gestito bene diverse situazioni. Prendiamo il lato positivo. Abbiamo 14 punti, stiamo facendo discretamente bene, dobbiamo ripartire con forza e chi ha sbagliato domani mi sentirà". 

Sezione: Copertina / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 19:45
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print