Calendari di Lega Pro: esordio con la Turris, ecco il cammino dell'Avellino

16.09.2020 16:45 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Calendari di Lega Pro: esordio con la Turris, ecco il cammino dell'Avellino

Sono stati sorteggiati i calendari di Lega Pro.

Esordio in casa, il 27 settembre, contro la Turris per l'Avellino!!! Poi a seguire: Viterbese (4/10, fuori), Bisceglie (7/10, casa), Palermo (11/10 fuori), Juve Stabia (18/10, casa), Foggia (21/10, fuori), Casertana (25/10, casa), Trapani (1/11, fuori), Catanzaro (8/11, casa), Paganese (11/11, fuori), Monopoli (15/11, casa), Potenza (22/11, fuori), Catania (29/11, casa), Virtus Francavilla (6/12, fuori), Ternana (13/12, casa), Bari (20/12, fuori), Vibonese (23/12, casa), Teramo (10/01, fuori), Cavese (17/01, casa). 

(rivivi il live)

Ore 17.36 - E' il turno del girone C. 

Ore 17.25 - Subito un turno infrasettimanale dopo due giornate di campionato (il 7 ottobre). L'ultima gara del 2020 si disputerà il 23 dicembre. Poi si torna in campo il 10 gennaio. 

Ore 17.20 - Ghirelli ha parlato anche di credito di imposta e protocollo sanitario: "Il credito di imposta sulle sponsorizzazioni significa dare una mano a chi vuole investire nel calcio, soprattutto ora che gli stadi sono chiusi. Il problema è che ogni azienda vuole vedere il proprio marchio negli stadi, ma se sono aperti al pubblico. Il protocollo sanitario? E' pesantissimo. Noi lo possiamo dire, perché siamo stati i primi a fermare il campionato. Per noi la salute è al primo posto, ma questo protocollo è troppo pesante". 

Ore 17.15 - Ancora Ghirelli, stavolta sulla lista di 22 calciatori che ha destato molte polemiche: "Abbiamo chiesto la cassa integrazione e qualcuno ci ha preso per matti. Invece volevamo dimostrare che in Lega Pro ci fossero calciatori normali con stipendi normali.Da qui la scelta delle liste a 22 squadra. In ogni squadra ci sono 25 calciatori, ne giocano mediamente 16, tanti altri giocano pochissimo, con sprechi per 186mila euro per società. Come potevamo chiedere allo stato una cassa integrazione in deroga per 21 milioni, con questi sprechi? Bisogna scommettere sui giovani. Se le nostre squadre perdono in Europa contro avversari che hanno in campo calciatori di 20, 21 e 22 anni, significa che c'è un problema di fondo". 

Ore 17.10 - Presenti negli studi Rai ospiti dei tre gironi: per il girone C ci sono Salvatore Caiata e Mario Somma, presidente e allenatore del Potenza. Per il girone B c'è Paolo Montero tecnico della Sambenedettese e per il girone A è presente l'allenatore della Carrarese, Silvio Baldini, con il dirigente dei toscani Manrico Gemignani. 

Ore 17 - E' iniziata la cerimonia di presentazione dei calendari di Lega Pro. Presente il presidente Francesco Ghirelli: "Mi aspetto che l'inizio della stagione possa portare gioia e normalità, oltre al pubblico allo stadio. Senza il pubblico è tutta un'altra cosa. Dopo mesi di sofferenza sarebbe bellissimo vedere che questa palla che rotola sul prato verde sia sinonimo di gioia. Il 2 ottobre vorremmo riportare allo stadio i nonni con i loro nipotini, nel giorno in cui si festeggiano tutti i nonni d'Italia. Il nuovo logo? Sono le tre vele al vento con i colori della bandiera italiana. C'è una parola che ci congiunge che è connettersi, è una sfida. Oltre a riprendere il cammino dopo tanti mesi di interruzione, riportare la gente allo stadio significherà cancellare la paura. Il pallone? Sul cuoio ci sono i nomi delle regioni italiane".

-------------------------------------------------------------------------

Alle ore 17, presso la sede della Lega Pro a Firenze, verranno stilati i calendari dei tre gironi di Serie C, al via il prossimo 27 settembre. 

Ieri la Lega Pro ha ufficializzato la composizione dei tre gironi.

L'Avellino è stato inserito, senza alcuna sorpresa, nel raggruppamento C, composto anche da Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Juve Stabia, Monopoli, Paganese, Palermo, Potenza, Teramo, Ternana, Trapani, Turris, Vibonese, Francavilla, Viterbese, Foggia, Bisceglie.

Segui il live su TuttoAvellino!