Casertana, il presidente D'Agostino: "Castaldo resta da noi. Dai lupi non prenderei soldi"

21.08.2019 14:38 di Forza Lupi   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Casertana, il presidente D'Agostino: "Castaldo resta da noi. Dai lupi non prenderei soldi"

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto il presidente della Casertana, Giuseppe D’Agostino, per chiarire la trattativa tra Castaldo e l’Avellino: "Il calciatore credo abbia detto che a lui non dispiacerebbe tornare ad Avellino, ma che a Caserta sta bene. Castaldo non è sul mercato e resta con noi. Ingaggi? I ragazzi hanno voluto darci una mano, perciò si va avanti così. Tranne me nessuno può prendere decisioni, quindi Gigi resta con noi. Non ho parlato con nessuno, mi ha chiamato De Notaris venti giorni fa e gli ho già detto che per me non se ne parla proprio di un addio. Di Somma ha parlato con il nostro direttore che gli ha detto che probabilmente non si può fare perchè bisogna trovare un sostituto. Quando il nostro direttore mi ha chiamato io non ho dato alcuna disponibilità. Offerta? Non prenderei soldi per rispetto dell'Avellino. Ero allo stadio domenica ed ho esultato al gol dei lupi contro il Bari. Non potrei prendere mai un euro dai biancoverdi". Sull'Avellino: "Ho visto molto bene i lupi, non credo debba ambire alla salvezza. Con un pizzico di fortuna arriverà ai playoff". Parentesi su D'Angelo: "Ha rifiutato 4-5 squadre. Forse l'Avellino non l'ha rifiutata, perchè altrimenti me lo avrebbe riferito".