De Vito a 360°: "Curado e Valietti ottimi colpi, ringraziamo Preziosi. Buongiorno vicino, Laverone e Wilmots potrebbero rimanere. Su Ardemagni e Bidaoui..."

11.07.2018 13:33 di Ugo De Mattia  articolo letto 3188 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
De Vito a 360°: "Curado e Valietti ottimi colpi, ringraziamo Preziosi. Buongiorno vicino, Laverone e Wilmots potrebbero rimanere. Su Ardemagni e Bidaoui..."

Intervistato ai microfoni di avlive.It, il direttore sportivo dell'Avellino Enzo De Vito ha fatto una panoramica a 360°, parlando delle operazioni di mercato che interessano i biancoverdi: "Curado è un calciatore che penso possa fare bene. Ha giocato nella linea a tre, sul centro-destra, collezionando quasi ottanta partite nella Serie A argentina. È un innesto importante che completerà il reparto insieme a Ngawa e Migliorini".

Curado arriva in prestito, così come Valietti?

 "Sì, sta firmando. C'è da ringraziare il Presidente Preziosi e la sua famiglia (i rapporti tra il ds De Vito e il figlio del patron Preziosi sono ottimi e vanno anche al di là del calcio, ndr). Hanno dimostrato di avere molta riconoscenza nei nostri confronti e lo stanno dimostrando con i fatti. Sono legati ad Avellino e ci fa piacere la loro collaborazione. Penso sia una scelta positiva, ma parlerà il campo. Sul nome segreto, non era per giocare, ma c'erano dinamiche tra le società da seguire. Era giusto tenerlo nascosto".

Wilmots potrebbe rientrare in questa operazione?

"Al 99% rimarrà ad Avellino. Poi vedremo dove giocherà in futuro, decideremo nei prossimi giorni".

Dal Torino potrebbe arrivare Buongiorno?

"Siamo a buon punto. Potrebbe essere quel calciatore che completa la difesa. Sulla carta non è una squadra proprio giovane. Abbiamo confermato tanti calciatori. Abbiamo costruito una squadra giusta, poi parlerà il campo. Siamo persone intelligenti e capiremo se dovremo fare altri innesti".

In attacco ci saranno altre operazioni...

"Dobbiamo aspettare l'evoluzione del mercato. Eventualmente andremo a sostituire i partenti. Ad oggi partiremo così per il ritiro e non c'è assolutamente nulla. Potrebbero partire Ardemagni o Bidaoui, vedremo. Il mister valuterà con calma. In avanti seguiamo anche Guerra, una classica seconda punta. Abbiamo fatto un sondaggio, ma si devono valutare tanti discorsi. Potrebbe fare al caso nostro".

Per il ritiro partiranno anche Moretti e Paghera?

"Ad oggi partiranno per il ritiro. Ho consigliato a Marcolini di valutare tutti. Si parte da zero. I migliori acquisti potrebbero essere proprio loro. Valuteremo, chi non rientra nei piani partirà".

Laverone e Lasik partiranno? 

"Laverone ad oggi è dell'Avellino. Su Lasik c'è da valutare l'aspetto medico. Valuteremo la condizione atletica del ragazzo. Ad oggi aspettiamo dei referti medici".

Su Lanni e Lassi...

"Per Lassi dobbiamo vedere. Con Lanni abbiamo l'accordo col calciatore, ma dovrà prima partire Lezzerini, che è vicino al Venezia. Nel giro di ventiquattro ore potrebbe sbloccare la trattativa".