Futuro U.S. Avellino, domani un'altra giornata cruciale: la Sidigas attesa al Tribunale di Avellino

18.11.2019 19:37 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Futuro U.S. Avellino, domani un'altra giornata cruciale: la Sidigas attesa al Tribunale di Avellino

Domani è in programma un'altra, l'ennesima, giornata cruciale per l'Avellino calcio legata alle sorti della Sidigas, proprietaria del club e della Scandone. 

Domani mattina, infatti, è prevista l'udienza al Tribunale di Avellino per raggiungere un accordo tra l'azienda di Gianandrea De Cesare e i tanti creditori, che dovrà portare alla ristrutturazione del debito.

Il destino della Sidigas è legato a doppio filo a quello del club biancoverde, che intanto ha ricevuto in giornata l'avviso di sfratto dal Comune di Avellino, a causa di diversi canoni di locazione non versati per l'utilizzo del Partenio-Lombardi per una cifra che si avvicina agli 80mila euro. 

E anche la trattativa per la cessione della società è ferma al palo. L'entourage Sidigas è diviso tra chi vorrebbe vendere (Scalella in primis) e chi sembra intenzionato a tenersi stretto l'Avellino (probabilmente Mauriello), che entro il 16 dicembre dovrà versare ai suoi tesserati le mensilità di settembre e ottobre 2019, per non incappare in una penalizzazione.