Il Presidente Taccone, intervenuto nel corso del Tg Sport di ITV ha annunciato l’arrivo di un bomber da venti reti: «Abbiamo già preso un attaccante forte di  cui non posso fare ancora il nome perché firmerà il contratto domani. Posso dire che sono tre anni che segna tre volte venti 20 a campionato ed è un calciatore su cui puntiamo molto. Non si tratta di Ardemagni perché l’Atalanta ci ha proposto un prestito oneroso che insieme all’ingaggio del calciatore avrebbe comportato un’operazione da 1.050.000. Nessuno penso si sognerà di chiedermi di spendere tanti soldi per un giocatore».
Su Moussa Koné: “Purtroppo il ragazzo è tornato dalle vacanze affermando di non voler scendere di categoria. Avevamo l’accordo con il procuratore e  il direttore Marino, però purtroppo il giocatore non vuole  scendere di categoria.

Stiamo cercando un’alternativa a Konè, non sarà facile perché era il giocatore giusto per l’Avellino: talentuoso, forte tecnicamente e agonisticamenteMa ci sono tanti calciatore in quel ruolo e possiamo decidere con calma». Su Ely? L’accordo è stato chiuso personalmente da me a Milano». Su Zito: «Ci siamo dati la mano con il procuratore e il ragazzo. Zito a questo punto posso dire che fa parte dell’Avellino salvo limare qualche dettaglio con la Ternana. Gli accordi sono già sanciti al 100%.»  

Sezione: Copertina / Data: Mer 25 giugno 2014 alle 15:00
Autore: Redazione Web
vedi letture
Print