Questione stadio, incontro in Comune in mattinata. Mauriello: "Siamo sulla via giusta, probabile una nuova convenzione"

05.11.2018 13:59 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 1036 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Questione stadio, incontro in Comune in mattinata. Mauriello: "Siamo sulla via giusta, probabile una nuova convenzione"

Incontro in Comune questa mattina tra l'amministrazione comunale, il presidente della SSD Avellino Claudio Mauriello, quello della US Avellino Walter Taccone, per discutere della questione stadio, che ha portato la nuova società ad allenarsi al Country Sport. Come si ricorderà la SSD Avellino ha lasciato l'impianto a seguito della volontà di Taccone di mantenere l'uso dello stadio per iscrivere una squadra Undere 15, oltre al canone di 9500 euro al mese ritenuto esagerato per una serie D (canone ereditato dalla passata gestione che prevedeva però un campionato di B). Si è parlato dunque delle modalità di utilizzo dell'impianto da parte della SSD Avellino, magari a fronte di una nuova convenzione a prezzi adeguati alla categoria. Ma ancora non si è giunti alla conclusione come ha spiegato Mauriello all'uscita: "Abbiamo imboccato la via giusta per risolvere questa situazione. Non chiedetemi come perché oggi avremo una nuova riunione in consiglio comunale. Da parte del Comune c'è piena disponibilità, anche da parte di Taccone, presto troveremo un accordo formale. Nuova convenzione? Probabilmente. Se si deve arrivare a una nuova convenzione ci vogliono i tempi e le modalità giuste, oggi ci incontriamo per ragionarci, speriamo in tempi stretti".