La procura federale della Figc starebbe indagando su diverse società di Lega Pro che non avrebbero rispettato il protocollo Anticovid, tra cui l'Avellino.

Secondo quanto riferisce SportChannel, il club biancoverde deve rispondere della violazione dell’art. 4 comma 1 e dell’art. 44 comma 1 delle Noif. Le inadempienze sarebbero diverse, "legate a ritardi e verifiche di tamponi e sierologici che porteranno al massimo ad una multa ed una squalifica dell’amministratore del club, Paola Luciano, e del responsabile sanitario, il dottor Antonio Bianco".

I due venerdì saranno interrogati a Roma, accompagnati dall'avvocato Eduardo Chiacchio. 

Sezione: Copertina / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 16:00
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print