Potrebbe essere, quella che si apre oggi, la settimana decisiva per la cessione di Fabiano Parisi all'Empoli. L'Avellino avrebbe anche fatto a meno di cederlo, ma le pressioni del suo agente, e anche le giuste ambizioni del ragazzo di andare a giocare in una categoria superiore, hanno avuto la meglio e così i biancoverdi dovrebbero privarsi del proprio gioiellino. Le ultime, da quanto ci risulta, parlano di un'offerta dei toscani pari a 370 mila euro, da versare nelle casse biancoverdi in due anni, per acquisire il cartellino di Parisi a titolo definitivo. Non è chiaro se vi sarà anche qualche bonus su eventuali risultati raggiunti o percentuali su future rivendite. Ma purtroppo non dovrebbe restare ancora un anno in prestito ad Avellino come si vociferava: le ultime vedono l'Empoli intenzionato a portarlo subito in prima squadra, già dalla stagione che va ad iniziare.

Ecco perché l'Avellino si sta muovendo per trovare un sostituto: si sono fatti i nomi del giovane Cardamone e dell'uruguaiano Ramos, ma potrebbero non essere gli unici. Mentre l'atalantino ex Inter Burgio potrebbe anche giocare largo a sinistra nel ruolo di Parisi, oltre che da mezz'ala.

Sezione: Esclusive / Data: Lun 14 settembre 2020 alle 11:33
Autore: Domenico Fabbricini / Twitter: @Dfabbricini
Vedi letture
Print