L'Avellino al lavoro per portare Julian Illanes in Irpinia a gennaio. Ormai non è più un mistero che il ds Di Somma sia in pressing sull'agente del calciatore, Pasini, per riportarlo in biancoverde, dopo che l'esperienza in B al Chievo non è andata come sperato: tanta panchina e pochissimo campo. Le offerte per lui non mancano, tutte dalla C: Avellino, Teramo, Catania, Catanzaro, Viterbese (ma quest'ultima si è poi raffreddata) hanno chiesto informazioni sul difensore. Chiaramente, se C sarà, la precedenza va all'Avellino, dove ha già giocato e si è trovato bene, e tornerebbe volentieri. Ovviamente a quel punto si dovrà poi scendere nello specifico, parlare di cifre, ingaggi e quant'altro, e sarà tutto da discutere a gennaio. Ora siamo solo in una fase di sondaggi, anche perché la questione di rientro anticipato dal prestito verrà discussa col Chievo solo durante la pausa delle festività, e quindi con l'anno nuovo.

Il suo entourage, tra l'altro, sta provando ovviamente anche a mantenere il ragazzo in serie B: allacciati contatti con l'Ascoli, ma anche qui si è ancora in fase di scambio informazioni. Se l'affare non decollerà si passerà ad ascoltare i Lupi, e se non dovesse andare, via libera alle altre piazze di C. Il tutto chiaramente con il benestare della Fiorentina, titolare del cartellino, che ha interesse affinché Illanes giochi e faccia esperienza.

Sezione: Esclusive / Data: Gio 17 dicembre 2020 alle 15:00
Autore: Domenico Fabbricini / Twitter: @Dfabbricini
Vedi letture
Print