ex biancoverdi

Colomba: “Maradona trascinatore delle squadre in cui ha giocato e uomo del popolo”

Speciale di Prima Tivvù dedicato al ricordo di Maradona che prosegue con Franco Colomba, ex capitano dell'Avellino: "Maradona lo stiamo celebrando da 40 anni almeno, prima dell'epoca di Messi e Ronaldo c'è stato...

redazione TuttoAvellino

Speciale di Prima Tivvù dedicato al ricordo di Maradona che prosegue con Franco Colomba, ex capitano dell'Avellino: "Maradona lo stiamo celebrando da 40 anni almeno, prima dell'epoca di Messi e Ronaldo c'è stato lui dopo Pelé. Per quella difficoltà che c'era nel nostro campionato di affrontare difensori di un certo tipo, che non salvaguardavano i talentuosi, non si sbaglia nel dire che è stato il più grande. Era capace da solo di trascinare squadre forti ma che senza di lui sarebbero state normali. Parlo sia dell'Argentina sia del Napoli, che con lui hanno vinto due scudetti e un Mondiale. L'ho incontrato tante volte da calciatore, era capitano a Napoli, ci si incontrava ed erano scontri difficili, in quei 5 anni facemmo solo un punto, quando hai un giocatore così vai sul sicuro. L'ho incontrato anche dopo in una partita tra ex giocatori, giocammo tutti insieme sulla spiaggia in mezzo ad ali di folla a Cesenatico. Era un campione del popolo, non era spocchioso, era disponibile, lui per la gente era sempre disponibile".