ex biancoverdi

Soncin: “L’Avellino ha entusiasmo e organizzazione tattica. Nel 2014 buttammo via i playoff proprio a Padova”

Andrea Soncin, ex attaccante di Avellino e Padova, è stato intervistato da TuttoC alla vigilia della gara di ritorno della semifinale playoff: "L'Avellino ha fatto un percorso diverso dal Padova, non ha avuto l'assillo...

redazione TuttoAvellino

Andrea Soncin, ex attaccante di Avellino e Padova, è stato intervistato da TuttoC alla vigilia della gara di ritorno della semifinale playoff: "L'Avellino ha fatto un percorso diverso dal Padova, non ha avuto l'assillo del primo posto e ha potuto affrontare i playoff con grande determinazione. La formazione di Braglia ha dimostrato di avere entusiasmo ed una grande organizzazione tattica. L'Avellino è difficile da attaccare e fa dell'intensità e dello spirito di gruppo le loro armi migliori. Vedo un doppio confronto aperto a tutti i risultati, tra due squadre che per motivi differenti possono arrivare fino alla fine. Il Padova per qualità ed esperienza, l'Avellino per intensità e determinazione. 

Ad Avellino, a livello realizzativo non ho vissuto una stagione positiva però è stata un'esperienza importante in una piazza che ha tanta passione e vive di calcio. Buttammo via i playoff proprio contro il Padova all'ultima giornata e fu una grossa delusione però ci siamo tolti grandi soddisfazioni durante l'anno, non ultima l'opportunità di giocare a Torino contro la Juventus in Coppa Italia, con una grande presenza di tifosi biancoverdi allo Stadium".