Michele Pazienza, allenatore dell'Avellino, ha parlato a fine gara dopo la sconfitta di Picerno
Queste le sue parole: “Non mi è piaciuto il primo tempo perchè siamo stati troppo rinunciatari. Non mi nascondo. Questa penso sia la prestazione più brutta da quando sono qui. Chiediamo scusa alla gente che ha fatto chilometri come sempre per venire ad incitarci. Dobbiamo analizzare tutte le cose che non sono andate bene e cercare di migliorare. Mi fa rabbia perchè non ho avuto le avvisaglie giuste che probabilmente la squadra non era pronta nei duelli.

Il calo fisico ci può stare, ma nella gara di oggi mi hanno fatto arrabbiare altre cose, in particolare tutte le situazioni su cui lavoriamo tanto e su cui siamo venuti meno questa sera. Poi subentra la condizione fisica, avendo rincorso sempre gli avversari. I tifosi? Ci tengono a farci sentire l’importanza, la presenza e quanto ci credono in questa squadra. Dobbiamo cominciare a crederci di più anche noi con un pizzico di umiltà e semplicità in più. Bisogna archiviare questa gara e proiettarci subito verso le prossime, dalla Coppa Italia alla gara con la Turris". 

Sezione: Copertina / Data: Dom 26 novembre 2023 alle 21:00
Autore: Marco Costanza
vedi letture
Print