Sandro Abate da paura, sconfitto il Lausdomini 8-4

24.04.2018 09:51 di Guido Sanseverino   Vedi letture
Sandro Abate da paura, sconfitto il Lausdomini 8-4

Una Sandro Abate da paura sconfigge la buona formazione del Lausdomini con il risultato di 8-4 nella prima gara di andata delle semifinali play-off per la Serie A2. Una partita difficile sotto il piano agonistico e non solo, con i napoletani che hanno provato a compiere una vera e propria impresa, crollando psicologicamente e fisicamente nella seconda frazione.

Analisi Gara:

Lausdomini - Sandro Abate 4-8

Una bellissima gara è andata in scena al Pala Aliperti di Marigliano in occasione delle semifinali play-off di serie B. Gli irpini bloccati fisicamente e tecnicamente nel primo tempo concedono molto agli avversari che mettono a segno ben 4 goal (due su tiro libero). Negli ospiti invece vanno in goal nella prima frazione i brasiliani Fantecele e Da Silva (4-2 per i padroni di casa). Nel secondo tempo la gara assume una piega completamente diversa con la Sandro Abate che sembra essere decisa a far sua la partita. Mister Comella manda in campo un quintetto interamente brasiliano con Botteghin centrale, Bebetinho e Da Silva laterali e Fantecele unico riferimento offensivo. La partita si fa subito in discesa per gli avellinesi quando Da Silva e Bebetinho agguantano il pareggio (4-4). Ci pensa l'avellinese Cristian Testa a firmare il sorpasso (4-5) due minuti più tardi, con un goal di punta all'incrocio dei pali su assist del laterale casertano Davide De Crescenzo. Da questo momento gli ospiti smettono di essere pericolosi e la Sandro Abate chiude la pratica Lausdomini con le reti di Da Silva su rigore, Bebetinho e con il Capitano Massimo Abate che delizia il pubblico con uno scavetto alla Francesco Totti.