L'Avellino torna al successo tra le mura amiche che mancava da quasi due mesi: 3-1 alla Casertana. Quattro reti al Bisceglie (ma anche due subite). Fella formidabile sotto porta, Santaniello si sblocca e Tito dispensa assist. Le pagelle di Avellino-Bisceglie 4-2. 

Pane 6 – Resta in piedi e chiude lo spazio a Padulano, che ci mette del suo per sprecare la chance per l’1-1. Si fa sorprendere in occasione del gol di Sartore, non può nulla sul 4-2 di Musso.

Ciancio 5,5 – Tutto abbastanza bene fino alla disattenzione sul gol di Sartore, che gli sbuca alle spalle e accorcia le distanze.

Rocchi 5,5 – Un solo errore, in pieno recupero: si stacca da Musso e gli permette di battere a rete per il 4-2. Fino ad allora non aveva demeritato.

Miceli 6 – Sale in ritardo tenendo in gioco Padulano, che grazia lui e l’Avellino. Poi si riscatta con una prova accorta in marcatura.

(41’ st Dossena sv).

L. Silvestri 6,5 – Inzuccata perentoria che apre le danze, ma ha una piccola percentuale di colpa sull’episodio dell’occasione per Padulano. Da lì in poi è un crescendo di interventi in anticipo e ottime coperture.

Adamo 5.5 – Due tiri ciabattati nel primo tempo e una condizione atletica non delle migliori. Prova leggermente insufficiente.

(23' st Rizzo 6 – Entra e si fa subito ammonire, poi serve a Fella il pallone del 4-1).

Aloi 6.5 – Tentacolare a centrocampo, recupera diversi palloni e corre a perdifiato. Ottima prova dell’ex trapanese.

D'Angelo 6 – A piccoli passi sta cercando di tornare quello di inizio stagione. Non eccelle, ma si impegna su ogni pallone.

Tito 7 – Pennella un gran cross dalla bandierina per il gol del vantaggio di Luigi Silvestri, si ripete a inizio ripresa imbeccando Fella sul filo del fuorigioco ed entra nel vivo dell’azione che porta al 3-1.

Maniero 6 – Non è molto servito dai compagni, si mette in proprio e calcia dal limite senza spaventare Spurio. Tanto sacrificio, ma sufficienza stentata.

(23' st Santaniello 7 – Torna al gol che mancava dal 2-2 alla Turris e soprattutto dimentica l’errore dal dischetto a Pagani. E’ freddo nel superare Spurio per depositare il 3-1 a porta vuota).

Fella 8 – Nel primo tempo deve arretrare per recuperare palloni giocabili. Messo in condizione di far male davanti alla porta avversaria, nella ripresa segna due gol, colpisce un palo e serve a Santaniello l’assist per il 3-1. Basta poco, no?

(41’ st Bernardotto sv).

All.: De Simone (indisponibile Braglia) 6,5 – Optano per un 4-4-2 di partenza che sorprende il Bisceglie in avvio. Un paio di svarioni in difesa, ma qualche palla gol in più rispetto alle recenti uscite. Ora la prova del nove con la Ternana.

Sezione: Le pagelle / Data: Mer 09 dicembre 2020 alle 17:03
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print