L'Avellino annulla la Casertana e continua a volare ottenendo l'ottava vittoria nelle ultime dieci giornate. Luigi Silvestri efficace ed elegante, Carriero è un leader, Tito ha il piede fatato. Le pagelle di Casertana-Avellino 0-2.

Forte 6 – Serata tranquilla, non becca neppure un tiro in porta. Spettatore non pagante con un altro clean sheet portato a casa.

L. Silvestri 7 – Sbuca alle spalle dei difensori casertani e piazza un gran colpo di testa alle spalle di Avella. Elegante negli interventi difensivi, in crescita costante. È tornato il difensore delle prime giornate.

Miceli 6.5 – Tiene a bada Matos e Cuppone confermandosi in ottima forma. Chiusure difensive perfette, mai una sbavatura.

Illanes 6.5 – Stoppa chiunque passi dalle sue parti ed esce bene palla al piede facendo ripartire l’azione. Completa un trio difensivo affidabile e ben affiatato.

Ciancio 6.5 – Intraprendente nel primo tempo, carica a testa bassa sulla fascia destra e assiste i compagni con qualche buono spunto. Nella ripresa rallenta e dosa le energie.  

Carriero 7 – È già un leader a un mese e mezzo dal suo arrivo ad Avellino. Non si vede tanto all’inizio, ma con il suo tiro al volo fa nascere il raddoppio di Bernardotto. È una furia nel contenere l’avversario e nello sradicargli il pallone dai piedi. 

(17' st Adamo 6 – Entra con l’Avellino già in totale controllo del match, ha poche occasioni per mettersi in mostra).

Aloi 6 – Impegno e sacrificio, ma anche uno strano nervosismo. L’arbitro lo grazia, poi lo ammonisce per un fallo sciocco a metà campo e gli evita l’espulsione. Troppi rischi, salterà il Catanzaro.

D'Angelo 6 – Buon primo tempo, aziona Santaniello con un velo delizioso. È sempre nel vivo del gioco. (17' st De Francesco 6 – Sfiora il bis calciando oltre la traversa, buon apporto in un momento di stanca della partita).

Tito 7 – L’uomo dell’assist si conferma straordinariamente efficace. Serve un cioccolatino a Luigi Silvestri e un altro a Carriero che impegna Avella, prima del gol di Bernardotto. Una preziosa costante nel momento magico dell’Avellino.

Santaniello 6.5 – Sfiora il vantaggio con un bel tiro a giro dal limite che termina di un soffio sul fondo. Innesca l’azione del raddoppio. Ottima prova.

(24' st Fella 6 – Propositivo, manda Maniero in porta, ma il compagno spreca).

Bernardotto 6.5 – Parte malissimo, calcia addosso ad Avella con sette metri di porta a disposizione, poi si fa perdonare segnando il 2-0 da opportunista. 

(17' st Maniero 6 – Sufficienza di stima, ma l’errore sul 2-0 non è da lui).

All.: Braglia 7 – Aggiorniamo le statistiche: otto vittorie nelle ultime dieci gare. Annienta la Casertana, che veniva da sette successi in nove partite.

Sezione: Le pagelle / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 22:34
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print