Monopoli-Avellino 0-2, le pagelle: DiPa alla Pinturicchio, Parisi irrefrenabile. E che Alfageme!

15.12.2019 19:49 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Monopoli-Avellino 0-2, le pagelle: DiPa alla Pinturicchio, Parisi irrefrenabile. E che Alfageme!

Quarta vittoria consecutiva per l'Avellino che brilla e vince pure sul campo del Monopoli, fino al fischio d'inizio vice-capolista del girone. Prova maiuscola della difesa, Di Paolantonio tira fuori il coniglio dal cilindro. Parisi, i complimenti sono finiti. E che Alfageme! Le pagelle di Monopoli-Avellino 0-2. 

Tonti 6 – Attento sul tiro di Giorno, bravo su Fella, ma sorpreso e salvato dalla traversa sia sulla punizione di Donnarumma che sul tiro cross di Tazzer. 

Illanes 6.5 – Preferito a Njie non molla mai l’avversario e mette a segno un’altra prestazione positiva.

Morero 6.5 – Tiene Jefferson, perdendolo solo in un’occasione. Rientra da titolare e comanda le operazioni in difesa da leader.  

Laezza 6.5 – Solido in difesa e pericoloso in area avversaria. E’ lui a creare il primo pericolo al Monopoli.

Celjak 6.5 – Si conferma dopo l’ottima prova con la Sicula Leonzio. Tiene alta la concentrazione sulla destra, spinge meno, ma copre senza fronzoli.

De Marco 6.5 – E’ in crescita e sta raggiungendo i livelli toccati con la Casertana. Stoppa Donnarumma in area e quell’intervento equivale a un gol segnato.

(36’ st Evangelista sv).

Di Paolantonio 7 – Cala l’asso pennellando una punizione perfetta all’incrocio dei pali. Il periodo d’oro dell’Avellino è direttamente proporzionale alla ripresa di questo giocatore, imprescindibile per i lupi.

Parisi 7 – Giù il cappello di fronte al talento di Serino. Si ripete dopo il guizzo alla Sicula e apre le danze con un sinistro malefico. Poi ci mette il suo nel difendere il risultato, aggredendo l’avversario.

Silvestri 6.5 – Non era al massimo della forma, ma il trottolino è un’altra bella sorpresa di questo momento magico. Titolare meritatamente, un elemento su cui contare.

Alfageme 6.5 – Prestazione impeccabile, la migliore della stagione. Fa salire la squadra, lavora di sponda, corre e pressa a centrocampo. Conquista la punizione che Di Paolantonio scaraventa in porta. Peccato per quel giallo per simulazione che gli farà saltare il Catania. 

(35' st Albadoro sv).

Micovschi 6.5 – Magic moment anche per lui. Calciatore ordinato, a destra o sinistra l’impegno e il risultato sono sempre ottimi. Non entra nel tabellino e non smazza assist, ma la sua presenza in campo crea sempre grattacapi all’avversario.

(45' st Karic sv).

All.: Capuano 7 – Sta dipingendo un piccolo grande capolavoro. Nonostante le assenze sta tirando fuori il massimo da ogni singolo calciatore. E il 3-4-3 fa quattro su quattro!