Dopo la rielezione a presidente della LND, adesso Cosimo Sibilia ci riprova per la poltrona di presidente della Figc. Il dirigente avellinese ha infatti presentato la propria candidatura in vista delle elezioni del prossimo 22 febbraio, quando sfiderà Gravina. Sibilia potrà contare ovviamente sull'appoggio delle società dilettantistiche che non appoggiano Gravina. I punti principali del programma di Sibilia sono due: in primis la riforma dei campionati, punto fondamentale e su cui punta moltissimo il candidato alla presidenza federale; in secondo luogo la lotta contro l’abolizione del vincolo sportivo, ritenuto fondamentale per la sopravvivenza delle società dilettantistiche.

Sezione: News / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 10:23
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print