Pippo Maniero: "Io bloccherei le classifiche al momento dello stop. Ricordo il calore del Partenio"

01.04.2020 14:35 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Pippo Maniero: "Io bloccherei le classifiche al momento dello stop. Ricordo il calore del Partenio"

Pippo Maniero, ex attaccante di diverse squadre tra cui il Venezia in A, a Prima Tivvù ha parlato dell'emergenza Coronavirus e dei suoi ricordi: "Prima di tutto viene la salute di calciatori, dirigenti e addetti, una situazione particolare che lascia spazio a tutto il resto. Il calcio ora viene in secondo piano, mi dispiace per gli appassionati ma in questo momento è giusto pensare solo a star bene. Un'idea precisa non ce l'ho, a livello professionistico ci sono tante cose da valutare, un regolamento da consultare e poi si prendono le decisioni. Tutti vorrebbero ricominciare ma se non si sa neanche quando finisce questa emergenza come si fa a decidere di ripartire. La mia idea quindi vale relativamente, bisognerebbe bloccare la classifica all'ultima giornata e prendere le decisioni a quel punto, come se fosse finito prima il campionato. Andare a giocare in estate dopo uno stop così lungo non so se sia una buona idea. La cosa migliore è guardare le classifiche attuali.

In carriera sono venuto una volta al Partenio col Padova in B negli anni 90, mi ricordo che ero giovane e poco della partita, non fu una gran partita, erano anni in cui al Sud gli stadi erano sempre pieni, c'era un calore diverso da quello che si viveva al Nord, ricordo la passione della gente, era un bel vedere perché il Partenio è sempre stato uno stadio accogliente, pur avendo la pista il calore del pubblico si sentiva".