Santaniello si coccola il Baiano: “Vincere soffrendo è più bello”

13.03.2018 13:38 di Alfonso Marrazzo  articolo letto 186 volte
Fonte: Mandamentonotizie
Santaniello si coccola il Baiano: “Vincere soffrendo è più bello”

Settima vittoria consecutiva e derby in cassaforte. Il Baiano continua a stupire, ed ora i play-off non sono più un miraggio. Il mister granata, Gaetano Santaniello, nel post-gara contro il Carotenuto ha dichiarato: “Sapevamo di disputare una partita dura. Oltre al fatto di affrontare un derby, che è sempre complicato, c’è da dire che non giocavamo da venti giorni. Quando si fa allenamento e non c’è lo sfogo della partita, è dura. E si è visto nel primo tempo, dove eravamo incartati. Nella ripresa, invece, ho visto una squadra più serena, capace di giocare meglio la palla. E poi è arrivato quel gol che ci ha permesso di vincere la gara. Non sono contentissimo della presentazione, ma me l’aspettavo. Ripeto, per il fatto che non giocavamo da venti giorni. Però, salvo ovviamente il risultato, che è ciò che conta nel calcio. Abbiamo vinto soffrendo, ma non è la prima volta. Le nostre vittorie sono quasi tutte un po’ così, basti pensare alle trasferte di San Martino e Paolisi. Vincere soffrendo è importante, e soprattutto non semplice. E questi ragazzi sono predisposti nel farlo. Ora possiamo dire che l’obiettivo stagionale l’abbiamo raggiunto. Adesso ci troviamo lì, in questa posizione di classifica, con una squadra molto giovane. E quando si hanno i giovani in rosa, si è davvero imprevedibili. Noi comunque siamo sereni, perché una volta raggiunto l’obiettivo stagionale, la società non ci ha chiesto nient’altro. Forse è proprio questa la nostra forza. Giocare con la mente sgombra, partita per partita.”