Champions - Sidigas-Ludwigsburg 82-76. Vittoria ma che sofferenza nel finale!

19.12.2018 20:20 di Alfonso Marrazzo  articolo letto 1442 volte
Champions - Sidigas-Ludwigsburg 82-76. Vittoria ma che sofferenza nel finale!

Avellino ritrova il successo in Europa e festeggia il passo del turno in Champions. Battuto il Riesen per 86-72 con il brivido nel finale.

La partita - Segna Nichols. Risponde Crawford per i tedeschi. Si segna col contagocce per i lupi è solo N'Diaye ad andare  a referto. Avellino gestisce il vantaggio e chiude  22-12 il primo periodo con il canestro di Green. 

La coppia Young - D'Ercole apre il secondo periodo (27-12) al 12'. La pancina è un fattore Avellino segna 14 punti con un sontuoso Sykes e un Campogrande che segna un gioco da tre punti portando Avellino sopra i diciassette punti (33-16) al 17'. Crawford e Martin realizzano un mini break e Reisen si fa sotto (39-28) al 19'. Segna Young e all'intervallo lungo è 43-58. Si mette subito in proprio Norris Cole e partenza sprint per i lupi (68-56) al 32'. Avellino alza la difesa e gestisce i possessi con maggior tranquillità. Stoppata di Martin a Filloy e time out Vucinic. Giocata sontuosa targata Waleskowsky e Best (68-58) al 34'. Quinto fallo proprio per Waleskowsky. Anche Von Fintel riesce a segnare dai sei e settantacinque. Ancora Filloy a scacciare Crawford e soci (75-66) al 36'. N'Diaye stoppa prima Crawford e poi Klassen. Crawford è in serata stasera e Ludwigsburg è clamorosamente in partita (76-73) al 39'. Impatta Chapman, finale incredibile. Time out Sidigas. Il numero 55 subisce fallo e schiaccia, è una forza della natura l'idolo dei tifosi. Tripla detonante di Green sei punti dopo il time out (85-79) e stavolta e Riesen a chimare la sospensione. Stoppata micidiale di N'Diaye che va a prendersi l'abbraccio della Sud. Crawford sbaglia due tiri consecutivi e Ludwigsburg alza bandiera bianca. Vittoria dei lupi che battono i tedeschi 82-76.