L'Avellino ha fatto il suo, ma col brivido. Lanusei bravo e fortunato. Sforzini, perchè non utilizzarlo di più?

25.03.2019 00:09 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
L'Avellino ha fatto il suo, ma col brivido. Lanusei bravo e fortunato. Sforzini, perchè non utilizzarlo di più?

Non è cambiato niente, se non che manca una gara in meno alla fine di questo campionato. Però l'Avellino ha fatto il suo, ha condotto in porto una gara che bisognava assolutamente vincere, perchè altrimenti il torneo sarebbe finito oggi alle 17, quando ancora una volta il Lanusei ha strappato i tre punti a tempo scaduto. Una prova di forza ulteriore dei sardi che nel derby contro il Castiadas si fanno pareggiare all'80' e realizzano con Ladu (uno degli uomini simbolo) la rete del 2-1 che avrà gelato il sangue ai lupi che sognavano, recupero con l'Aprilia permettendo, di potersi portare a -5. E invece sono sempre 10 i punti di distacco con l'andamento della capolista che potrebbe sfiancare le inseguitrici Avellino e Trastevere. In verità anche la fortuna sempre essere dalla parte dei ragazzi di mister Gardini e se son rose fioriranno, vorrà dire che saranno stati più bravi e gli irpini disputeranno i playoff con la speranza ripescaggio sempre in saccoccia. Stando alla partita contro la Vis Artena bisogna dire che i biancoverdi di Bucaro non hanno trovato un avversario semplice a Colleferro, anzi, i padroni di casa hanno dato filo da torcere a Morero e compagni.

Il capitano era in campo al suo posto al centro della difesa al fianco di Dionisi, mentre da segnalare sicuramente il ritorno al gol di Sforzini che ha realizzato il nono centro stagionale. Qui potremmo soffermarci un po', perchè il tagliagole è stato utilizzato da Bucaro col contagocce senza un motivo ben preciso. Ogni volta che è stato chiamato in causa l'ex Latina ha fatto la sua parte, arrivando quasi in doppia cifra. Gli infortuni sono stati diversi, questo è vero, ma le panchine sono state tante. Uno come lui può dire sempre la sua e dare una mano ai compagni dall'alto della sua qualità e della sua esperienza. Nota stonata oggi Viscovo, che subisce un gol clamoroso. Dove si era posizionato? L'estremo difensore era al limite dell'area piccola, ma così si rischiano di compromettere partita importanti. Per fortuna che ci ha pensato Ciotola a rimettere le cose a posto e a regalare tre punti d'oro ad un Avellino che mercoledì recupererà la sfida contro l'Aprilia al Partenio-Lombardi davanti ai propri tifosi. A proposito di tifosi, spettacolari anche a Colleferro. Gli elogi per loro non finiranno mai.