La sorpresa nell'uovo di Pasqua. Avellino, crederci ora più che mai!

19.04.2019 00:15 di Forza Lupi   Vedi letture
La sorpresa nell'uovo di Pasqua. Avellino, crederci ora più che mai!

Quello che potrebbe accadere sarebbe a dir poco clamoroso. L'Avellino a due giornate dalla fine del campionato si porta a -2 dal Lanusei che dimostra di essere umano e perde in casa del Trastevere. I lupi di Bucaro, che hanno portato a casa l'ottava vittoria consecutiva hanno saputo approfittare battendo 2-1 la Lupa Roma continuando a cullare il sogno rimonta che ora è riaperto più che mai, mettendo grande pressione alla capolista. Da -7 a -2, rosicchiati cinque punti, grazie però solamente alla voglia di fare bene ed alla determinazione della compagine irpina che ha capito veramente cosa vuol dire vestire la maglia dell'Avellino. Inarrestabile la marcia degli uomini di Bucaro; il tecnico siciliano si è affidato all'ormai collaudato 4-4-2 con Viscovo tra i pali, Betti e Parisi sulle fasce con Morero e Dionisi nel mezzo. A centrocampo Tribuzzi e Da Dalt esterni con Di Paolantonio e Matute al centro. In attacco De Vena con Sforzini. La gara si sblocca con il quinto gol di capitan Morero. Un capitano vero l'argentino che ha disputato un ottimo campionato e ha fatto sentire il suo peso anche nelle aree avversarie. Stavolta l'ha messa col tacco, da attaccante vero. Successivamente un altro argentino, altro trascinatore, ovvero Da Dalt ha fatto il suo. Serpentina e destro all'angolino per il raddoppio. Il brivido non manca mai, con la Lupa Roma che trova la rete dell'1-2, anche se l'Avellino non soffre particolarmente, anzi si divora qualche occasione di troppo nella ripresa. Da segnalare il momento di appannamento di De Vena, che non trova più la porta e sembra aver staccato la spina. Ma gli irpini non possono permetterselo perchè le prossime due partite bisognerà vincerle a tutti i costi e sperare anche in un pareggio del Lanusei acciuffandolo in classifica. In virtù degli scontri diretti a favore l'Avellino sarebbe primo. Insomma, tutto apertissimo. Bene così. Per il momento buona Pasqua.