Avellino-Ladispoli 2-0, le pagelle: Gerbaudo entra e cambia i lupi, De Vena implacabile. Bene Di Paolantonio

06.01.2019 16:43 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 2560 volte
Avellino-Ladispoli 2-0, le pagelle: Gerbaudo entra e cambia i lupi, De Vena implacabile. Bene Di Paolantonio

L'Avellino inizia bene il 2019, vincendo 2-0 contro il Ladispoli. Gerbaudo trasforma i lupi nella ripresa, De Vena implacabile. Morero, cuore di capitano. Le pagelle di Avellino-Ladispoli 2-0. 

 

Lagomarsini 6 – Mai impegnato dal Ladispoli, sbroglia una situazione pericolosa annullando un contropiede in campo aperto sul 2-0. Giornata tranquilla per il portiere di Carrara.

Patrignani 5 – Solita prestazione incolore. Ci prova un paio di volte con tiri fuori misura, ma un retropassaggio errato a fine prima frazione rischia di regalare il vantaggio al Ladispoli (e porta Morero a commettere fallo da ammonizione). 

(1' st Omohonria 6 – Tanta buona volontà, ma dimostra di essere ancora acerbo in alcune situazioni).

Dionisi 6 – Nel primo tempo sbaglia parecchio, poi cresce e migliora con il passare dei minuti chiudendo in scioltezza contro l’anonimo attacco del Ladispoli.

Morero 7 – Terzo sigillo in campionato, chiude i giochi vestendosi da bomber di razza per sfruttare l’assist di Gerbaudo. Rimedia un giallo non per colpa sua.

Parisi 6 – Prestazione accorta e concreta, attento nelle due fasi. Nel primo tempo spinge di più e partecipa attivamente alle azioni offensive.

Matute 6 – Ha sul destro il pallone dell’1-0 a fine primo tempo. Buona prova, ma viene sostituito per migliorare la qualità a centrocampo. 

(1' st Gerbaudo 7 – Entra e trasforma l’Avellino servendo a De Vena e Morero gli assist per le due marcature. E’ un elemento importante, dopo tre esclusioni dalla formazione titolare meriterebbe spazio contro l’Albalonga).

Di Paolantonio 6.5 – Gioca con il piglio giusto, partecipa attivamente all’azione che porta al raddoppio di Morero. E’ in crescita, sta migliorando dal punto di vista atletico.  

Buono 6 – Svolge il compito affidatogli da Bucaro senza particolari sbavature. Sufficienza piena, che il 2019 possa essere l’anno giusto per il centrocampista scuola Ternana.

Tompte 5.5 – Corre e punta l’uomo in continuazione. Nella prima parte del primo tempo crea anche qualche apprensione alla difesa del Ladispoli, ma gli manca sempre qualcosa per meritare gli applausi. 

(1' st Mentana 6 – Porta maggiore peso al reparto avanzato biancoverde, che riesce nella ripresa a sfondare il bunker del Ladispoli).

De Vena 7 – Undicesimo centro stagionale. Appena gli arriva il pallone giusto lo tramuta in gol. Spiana la strada alla vittoria dell’Avellino.

(44' st Sforzini sv).

Da Dalt 6 – Tallonato dagli avversari, rimedia calcioni per tutta la partita. E’ comunque uno dei migliori in campo. 

(40' st Ciotola sv).

All.: Bucaro 6 – Inizia bene il 2019, ora ha bisogno del contributo della dirigenza in sede di mercato.