Avellino-Lanusei 2-1, le pagelle: Morero leader, Dondoni fa danni. De Vena glaciale dal dischetto

21.10.2018 16:24 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Avellino-Lanusei 2-1, le pagelle: Morero leader, Dondoni fa danni. De Vena glaciale dal dischetto

L'Avellino si riscatta e supera il Lanusei in campo e in classifica. Morero è un leader, male Dondoni. Tompte sottotono, De Vena rigore vincente. Le pagelle di Avellino-Lanusei 2-1. 

 

Lagomarsini 6.5 – Attento sulle palle alte e nelle uscite, sporca i guanti nel finale quando si supera su Esposito e su Quatrana.  

Nocerino 6 – Riscatta la prestazione orribile di Fregene con una prova accorta e difensivamente gagliarda. Prova anche qualche accelerazione sulla destra.  

Morero 7 – Bene in difesa, nonostante l’apporto disastroso di Dondoni. In area avversaria svetta per il momentaneo vantaggio dei lupi e si procura un calcio di rigore.

Dondoni 4.5 – Già prima del fallo su Bernardotto aveva commesso diversi svarioni difensivi. Stende l’attaccante del Lanusei e permette ai sardi di pareggiare.

Mithra 6.5 – L’ex di turno tiene bene la sinistra, al netto di qualche pericolo creato da De Montis.

Tompte 5 – Leggero, lento e impacciato. Sbaglia tanto nel primo tempo, lo salva il gol di Morero. Nella ripresa, dopo il pari del Lanusei esce dalla contesa. Insufficiente.

(10’ st Buono 6 – Dà più solidità al reparto nevralgico, potrebbe giocare titolare la prossima per la squalifica di Gerbaudo).

Gerbaudo 5.5 – Si presenta al match con una bordata di sinistro respinta da La Gorga. Ingenuo nel beccare il secondo giallo nel finale di gara, costringendo l’Avellino a giocare i cinque di recupero in dieci uomini.

Tribuzzi 6 – Nel primo tempo è sacrificato in un ruolo non suo, ma dalla bandierina pesca Morero a centro area per il gol del vantaggio. Nella ripresa ripassa esterno e gioca una buona frazione.

Parisi 6.5 – Primo tempo compassato, si sveglia nella ripresa e crea apprensioni sulla sinistra. Colpisce anche un palo esterno.

De Vena 6.5 – Si rivede titolare dopo la gara con l’Anagni, ma evidentemente non è al massimo della forma. Non prova mai la conclusione in porta, limitandosi a qualche sponda. E’ glaciale però dal dischetto e riporta avanti l’Avellino.

(35’ st Ventre 6 – Impegna La Gorga appena entrato in campo, utile nel finale).

Sforzini 5.5 – Bloccato da Congiu ed Esposito, non vede quasi mai il pallone. A metà ripresa è costretto ad uscire per un guaio muscolare.

(19’ st Ciotola 5.5 – Venticinque minuti di poco o nulla, sostituito per riequilibrare il centrocampo).

(44’ st Acampora sv).  

All.: Graziani 6.5 – Si riprende il primato battendo il “suo” Lanusei. Vince la sfida personale con Gardini.