L'8 maggio è una nuova data importante in casa Avellino. Tornando indietro al 1983, i lupi, battendo 4-0 il Catanzaro al Partenio festeggiavano la quarta salvezza in campionato. 
La compagine irpina era allenata da Fernando Veneranda, che arrivava a giocarsi la salvezza contro uno già spacciato Catanzaro, ultimo con soli 13 punti conquistati (tra le fila calabresi c'era l'attuale allenatore dell'Avellino, Piero Braglia). 
Le motivazioni erano differenti tra le due squadre e di fatto non ci fu mai partita al Partenio. Dopo soli 22 secondi, Cavasin, di testa, insaccava alle spalle del proprio portiere per il vantaggio irpino. 
Il primo tempo si chiudeva senza troppe altre emozioni, con l'Avellino bravo a tenere il campo senza correre rischi. Nella ripresa, non ci fu scampo per i calabresi e per l'Avellino fu il festival del gol. 
Al 53' arriva il 2-0. Cross di Barbadillo, di testa Tagliaferri colpiva la traversa ma sulla respinta Bergossi insaccava il 2-0. Al 58' toccava a Tagliaferri trovare il gol del 3-0. Grande giocata di Barbadillo che mette in mezzo, stop volante di Tagliaferri che con un sinistro in volo insaccava il tris dei lupi. 
Al 78' gioia anche per il peruviano Barbadillo che trovava il 4-0, segnando con un tap-in dopo un colpo di testa parato a Bergossi. Fu festa al Partenio, l'Avellino raggiunge la quarta salvezza consecutiva, che salì a 27 punti, a +2 sull'Ascoli terz'ultimo. Alla fine, scesero insieme al Catanzaro, il Cesena e il Cagliari, con il Napoli che si salvò per un punto soltanto. Probabilmente senza quel punto ottenuto non avremmo mai visto Maradona al San Paolo. 
Fu l'ultima gara al Partenio per Tacconi e Vignola che pochi mesi dopo passarono alla Juventus. 

Avellino-Catanzaro 4-0, 8 maggio 1983, il tabellino
MARCATORI: 1' Cavasin autorete (AV), 53' Bergossi (AV), 58' Tagliaferri (AV), 78' Barbadillo (AV). 
AVELLINO: Tacconi, Schiavi, Osti, Ferrari, Favero, Di Somma, Vignola (75' Vailati), Tagliaferri, Centi (66' Limido), Barbadillo, Bergossi. All. Fernando veneranda. 
CATANZARO: Bertolini, Venturini, Trombetta, Peccenini, Cavasin, Bacchin, Pesce, Ermini (18' Musella), Braglia, Borrello, Nastase. All. Saverio Leotta.

Nel video il link della sintesi della gara
 

Sezione: Mi ritorni in mente / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 09:00
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print