Nuovo appuntamento con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di storia dell'U.S. Avellino, giorno per giorno. 

Il 16 giugno l'Avellino ha disputato una sola gara di campionato. 

Quella del 1991, sul campo della Cremonese, che aspettava soltanto l'aritmetica per spiccare il volo verso la Serie A. L'Avellino, dal canto suo, aveva bisogno di un pareggio per salvarsi al termine di un campionato bizzarro, che vide i biancoverdi concludere la stagione con il peggiore attacco della categoria (27 gol, uno in meno della Cremonese promossa...) e a pari merito, a quota 36 punti, con altre quattro formazioni: Modena, Pescara, Cosenza e Salernitana (che si giocarono la salvezza nello spareggio vinto dai calabresi ai danni dei granata, segnò l'ex Avellino, Gigi Marulla). Per tornare a Cremonese-Avellino, il match finì con un pareggio scontato e senza reti (vedi il video alla fine dell'articolo). 

Clicca qui se segui da app

Lo 0-0 contro la Cremonese nel 1991
Sezione: Mi ritorni in mente / Data: Mar 16 giugno 2020 alle 09:59
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print