VIDEO - MI ritorni in mente, 17 maggio: i 30 punti in Serie A e il contestato 2-2 con la Battipagliese

17.05.2020 09:35 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
VIDEO - MI ritorni in mente, 17 maggio: i 30 punti in Serie A e il contestato 2-2 con la Battipagliese

Nuovo appuntamento con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di storia dell'U.S. Avellino, giorno per giorno. 

Il 17 maggio, l'Avellino ha disputato sei gare di campionato. 

Il primo precedente risale al 1981: 0-0 sul campo del Bologna. 

Nel 1987, l'Avellino dei record, ottenne gli ultimi due punti del campionato, chiudendo a quota 30, a soli 5 punti dalla qualificazione alla Coppa Uefa. Al Partenio cadde la Roma, passata in vantaggio con Bruno Conti, ma ribaltata nel finale dalle reti di Tovalieri e Murelli, a conclusione del forcing biancoverde durato l'intera ripresa. Fu quella l'ultima gara da presidente dell'Avellino di Elio Graziani, che venne arrestato cinque giorni dopo, mentre in città si festeggiava Santa Rita (vedi il video alla fine dell'articolo).

Nel 1992 i biancoverdi di Ciccio Graziani persero 3-1 in casa della Lucchese avvicinando la retrocessione in Serie C, mentre nel 1998, l'Avellino salutò il campionato con un 2-2 contro la Battipagliese, davanti a pochi spettatori e la contestazione della Curva Sud nei confronti del commendatore Sibilia, a causa della mancata qualificazione ai playoff che sembrava a portata di mano a poche giornate dal termine del torneo. I lupi segnarono con Cecchini e De Filippis, nel mezzo le reti di Bucciarelli e dell'ex Fonte (vedi il video alla fine dell'articolo)

Nel 2008, nonostante un avversario senza più pretese di classifica, l'Avellino non andò oltre il 2-2 contro la Triestina, perdendo una ghiotta opportunità per tenere vive le speranze salvezza (vedi il video alla fine dell'articolo).

Infine, nel 2014, il ko sul campo del Modena di Novellino (1-0), finito nell'inchiesta sul calcioscommesse che costò all'Avellino una penalizzazione di due punti e le squalifiche di Izzo e Millesi. 

Nei video la vittoria con la Roma del 1987, il 2-2 con la Battipagliese nel 1998 e il pareggio con la Triestina nel 2008.

Clicca qui se segui da app

Clicca qui se segui da app

Clicca qui se segui da app