Nonostante la lunga lontananza dagli stadi e il calcio visto solo in tv, un gruppo di tifosi dell'Avellino residenti tra Marche e Romagna ha deciso di fondare un nuovo gruppo di tifosi, con la speranza di tornare presto tutti al Partenio-Lombardi: Adriatico Biancoverde. Felice Vecchione, fondatore del gruppo, a Sportchannel ha spiegato: "Un gruppo formato da persone dislocate tra Marche e la Romagna, nato per gioco perché non potendo seguire l'Avellino, a inizio campionato abbiamo deciso di seguire le partite insieme, non dal vivo ma ognuno da casa propria, condividendo i commenti via Whatsapp, con lunghe liste di video e messaggi. L'uomo è un animale sociale e ha bisogno di condividere emozioni messe a rischio dal Covid. Io sono originario di Contrada, ma ci sono anche ragazzi che non hanno legami con l'Irpinia e che si sono appassionati alla squadra. Una sede fisica? Sarebbe bello, io sono uno sempre con i piedi per terra anche sul lavoro, ma fattibile, ci proveremo. Vogliamo sicuramente tornare in trasferta, mangiare insieme, ridere e scherzare".

Sezione: Parola ai tifosi / Data: Mer 24 marzo 2021 alle 13:58
Autore: Niccolò Anfosso
Vedi letture
Print