Scandone che vince la seconda gara di fila, Corato ko 61-45

27.11.2019 22:10 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Scandone che vince la seconda gara di fila, Corato ko 61-45

Si gioca il recupero contro Corato. Avellino a caccia del bis dopo la bella vittoria con Cassino. Parte forte la Scandone con il duo Marzaioli-Mengue che realizzano il primo parziale di quattro a zero. Risponde Corato con Brunetti dalla linea della carità. La Scandone con le bimbe di De Leo e Erkmaa, al quarto minuto si porta sul più otto (11-3). Avellino ha nel play lettone un arma in più. Timeout Corato dopo il 16-5. Il primo quarto finisce con il punteggio di 18-9 per i lupi.

I secondi dieci minuti vedono Avellino segnare con Bianco e Dushi. Pugliesi in difficoltà. Avellino dopo 15’ si porta al massimo vantaggio 29-12 grazie a Cherubini. Reazione dell’Adriatica con Stella e Kekovic. Parziale di sei a zero per gli ospiti. De Gennaro chiama timeout. Due punti per Mengue e Rajacic. 33-18 al 20’ per la Scandone.

Nel terzo periodo si segna poco da ambo le parti. Ci pensa Locci con quattro punti di fila che mete diciannove punti tra le due compagini (37-18). Tripla di Stella, la prima di Corato. L’Adriatica sfrutta un antisportivo di Marzaioli e Sereni firma il parziale di 11-0 aperto. 41-29 al 30’.
L’ultimo periodo si apre con la tripla di Marzaioli, lo imita Rajicic. Dushi mette il punto esclamativo alla partita segnando il 48-32 al 35’. Avellino amministra e gioca sul velluto. A chiudere i giochi è Locci. Al DelMauro seconda vittoria di fila 61-45 per i lupi.