Avellino-Bari 1-2, le pagelle: Vajushi, nota lieta. Kresic e Moretti dannosi

02.04.2018 17:15 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 1820 volte
Avellino-Bari 1-2, le pagelle: Vajushi, nota lieta. Kresic e Moretti dannosi

Altra prestazione insufficiente con risultato scadente a corredo. La difesa tiene un tempo, malissimo Moretti. Vajushi, piacevole sorpresa. Le pagelle di Avellino-Bari 1-2.

 

Lezzerini 5.5 – Esce poco e male. Salva su una bordata di Henderson, ma in area piccola va sempre in sofferenza. Superato da due parabole precise.

Pecorini 4.5 – Improta è un osso duro, va in affanno praticamente subito. Aiutato a turno da Vajushi e Cabezas si salva fino a quando l’avversario non decide di accelerare.

Ngawa 5.5 – Neppure il belga, sempre puntuale, si salva dalla mattanza di una squadra senza anima e gioco.

Kresic 4 – Si perde Nenè nell’occasione del pareggio. Nel primo tempo lo aveva annullato senza affanni, ma l’errore ha pesato gravemente sul risultato finale.

Marchizza 4.5 – Buon primo tempo, nella ripresa soffre maledettamente. Perde lucidità nelle battute conclusive, con un finale da incubo.

Vajushi 6.5 – La nota lieta di giornata. In avvio è l’unico a proporsi, aiuta in difesa e parte in contropiede. Pennella un destro a giro imprendibile per Micai. Nella ripresa cede ai crampi e per l’Avellino si spegne la luce. 

(17' st Laverone 4.5 – Dopo un minuto dal suo ingresso in campo lascia crossare Iocolano e nasce il gol del pareggio. Fine della storia).

Moretti 4 – Dannoso. Ammonito per un eccesso di inutile nervosismo. Dai suoi errori nascono pericolosi contropiede. Sbaglia l’impossibile.

D'Angelo 5.5 – Si batte come un leone, tanta quantità ma il Bari a centrocampo ha vinto la partita.

Cabezas 5 – Male in attacco, benino nella marcatura su Improta tenuto pure abbastanza bene. Ma non è il suo ruolo. 

(36' st Morosini sv).

Asencio 5.5 – Ha voglia di giocare, purtroppo gli arrivano pochi palloni giocabili. Corre tanto, sfiora il raddoppio in spaccata. Perde la calma nel finale e prende un’ammonizione.

Ardemagni 4.5 – Non tira mai in porta e questo incide sul voto in pagella. Si sacrifica per la squadra, serve un buon cross per Asencio che manca il 2-0. Mostra le corna ai tifosi in Montevergine all'uscita dal campo. Si aspettava un tappeto rosso?

(13' st Castaldo 5 – Gironzola sul fronte offensivo, ma l’Avellino aveva già tirato i remi in barca).

All.: Novellino 4 – Tiene Moretti (ammonito) in campo e lascia il centrocampo nelle mani del Bari. Sostituisce un attaccante sull’1-0 e tiene in campo un calciatore sulle gambe e vistosamente in difficoltà. Ha scongelato Vajushi, tenuto fuori a lungo e l'albanese ha dimostrato di poter giocare in un assemblaggio meno che mediocre. Dopo un discreto primo tempo, l’Avellino rinuncia a giocare nella ripresa. Ennesima rimonta subita.

 

Bari (4-3-3): Micai 6; Sabelli 6, Gyomber 6.5, Marrone 6.5, Balkovec 6; Iocolano 6.5 (27' st Tello 6), Basha 6.5, Henderson 6.5; Galano 6 (43' st Cissè 7), Nenè 7 (30' st Floro Flores 6), Improta 6.5. All.: Grosso 7.