mi ritorni in mente

VIDEO – Mi ritorni in mente, 23 aprile: il poker al Trapani e il salvifico ritorno di Tesser

VIDEO – Mi ritorni in mente, 23 aprile: il poker al Trapani e il salvifico ritorno di Tesser

Prosegue il nostro viaggio nell'album dei ricordi con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di U.S. Avellino, giorno per giorno.  Il 23 aprile, l'Avellino è sceso in campo...

redazione TuttoAvellino

Prosegue il nostro viaggio nell'album dei ricordi con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di U.S. Avellino, giorno per giorno. 

Il 23 aprile, l'Avellino è sceso in campo in quattro occasioni e il bilancio lo vede imbattuto: una vittoria e tre pareggi. 

Il primo precedente è relativo alla stagione 1988-1989, in Serie B. A Empoli, l'Avellino fermò sul pareggio gli azzurri di casa (0-0). 

Nel 1995, i biancoverdi non andarono oltre lo 0-0 nel derby in terra ospite contro la Juve Stabia. Fioretti e compagni confermarono il pessimo andamento di forma, dopo il ko interno contro la Reggina. I risultati negativi costarono, poi, la panchina a Giuseppe Papadopulo. 

Trionfo irpino, invece, nel 2011, nel torneo di Seconda Divisione. L'Avellino battè 4-0 il Trapani, sfruttando a dovere la superiorità numerica provocata dall'espulsione dell'ex Colletto, ritenuto meritevole di cartellino rosso per un fallo su Vicentin, che trasformò il calcio di rigore. Da lì in poi fu una passeggiata per gli uomini di Vullo che segnarono ancora con D'Angelo, Comini e Millesi (vedi il video alla fine dell'articolo).

Importante, infine, il pareggio conquistato nello scontro salvezza con la Pro Vercelli, nel 2016. Sulla panchina irpina era tornato Attilio Tesser, richiamato in fretta e furia dopo il pessimo interregno di Dario Marcolin (un punto in cinque gare). I biancoverdi andarono sotto di un gol a dieci minuti dalla fine, ma riuscirono a pareggiare tre minuti dopo grazie a Castaldo. L'Avellino tornò a muovere la classifica dopo quattro ko di fila avvicinando la salvezza.

Nel video il 4-0 al Trapani nel 2011.