L'Avellino crolla al Partenio-Lombardi al termine di una prova incolore. Leoni uccellato all'esordio, Miceli: doppio errore gravissimo. Difesa in tilt, bene Fella e Bernardotto. Le pagelle di Avellino-Catanzaro 1-3.

Pane 6 – Carlini lo grazia a inizio partita, poi deve cedere a un infortunio muscolare che lo esclude dalla gara subito dopo il vantaggio di Fella.

(34' pt Leoni 5 – Entra a freddo e subito viene uccellato da Curiale con un tiro-cross, nulla può sui gol di Di Massimo e Di Piazza. Bene nelle uscite con i piedi, ma quell'errore è determinante per il giudizio).

Rocchi 5 – Si perde Di Piazza e il Catanzaro chiude i giochi, ma in precedenza non aveva brillato sugli attaccanti giallorossi, facendosi prendere in contropiede.

Miceli 4.5 – Becca due gialli sacrosanti e lascia l’Avellino in dieci. In avvio si fa sorprendere da Curiale che lavora di sponda per Carlini.

L. Silvestri 5 – Parte bene con le solite uscite palla al piede, ma poi affonda con i compagni mollando il colpo in difesa.

Ciancio 5.5 – Tiene probabilmente in gioco Di Massimo per il 2-1, sfiora il gran gol con i lupi sotto di due reti, ma spinge poco.

Aloi 5.5 – Disordinato, perde qualche confronto di troppo nella ripresa, ma è comunque uno degli ultimi a mollare.

D'Angelo 5 – Sottotono e assente per lunghi tratti di gara. Prova il tiro, ma calcia alle stelle. Palla al piede si ingarbuglia e non ne viene fuori.

Adamo 5.5 – Si vede poco nel primo tempo, anche se l’Avellino attacca prevalentemente a sinistra. Si mette in proprio e calcia di poco al lato, poi Braglia lo tira fuori.

(8' st Tito 5 – Dà poco alla causa nel momento peggiore dei biancoverdi. Subiti i due gol crolla assieme ai compagni, mai incisivo a sinistra).

Errico 5.5 – All’esordio parte col freno a mano tirato, poi quando inizia a carburare deve fermarsi per un infortunio muscolare. 

(25' pt Bernardotto 6.5 – E’ un toro, porta a spasso la difesa giallorossa in occasione del gol di Fella. Nella ripresa subisce almeno cinque falli nei primi dieci minuti. Avrebbe meritato il gol, lo sfiora nel finale).

Fella 6.5 – Segna con una rovesciata incredibile. Anche da trequartista dice la sua, sprazzi di qualità in una giornata incolore per il resto della squadra.

Santaniello 6 – Mezzo voto in più per l’assist a Fella, lascia il campo per equilibrare la squadra rimasta in dieci. 

(8' st M. Silvestri 5 – Tanta buona volontà, ma quando prova a giocare palla, sbaglia).

All.: Braglia 5.5 – Calabro lo sorprende in avvio con il suo 3-4-1-2, prova a rimediare mettendosi a specchio. Poi la gara prende una piega sbagliata per altri motivi.

Sezione: Le pagelle / Data: Dom 08 novembre 2020 alle 17:05
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print