Avellino-Castiadas 1-0, le pagelle: personalità Parisi, decisivo De Vena. Tompte e Ciotola: che errori!

10.11.2018 16:33 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Avellino-Castiadas 1-0, le pagelle: personalità Parisi, decisivo De Vena. Tompte e Ciotola: che errori!

L'Avellino torna al successo tra le mura amiche piegando un ostico Castiadas. Decide sempre De Vena, bene i centrali difensivi. Parisi, solita personalità. Ciotola da incubo. Le pagelle di Avellino-Castiadas 1-0. 

 

Lagomarsini 6 – Mai impegnato dal Castiadas, ha solo da disinnescare qualche pallone vagante in area di rigore. Da migliorare nei rilanci.

Patrignani 5.5 – Alterna cose buone ad errori grossolani. Prova due volte la conclusione, ma dietro rischia troppo.

Morero 6.5 – Controlla gli attaccanti avversari, becca un giallo e deve limitare gli interventi difensivi. Prova positiva, tiene botta anche sulla pressione del Castiadas.

Mikhaylovskiy 6 – Il regista aggiunto dell’Avellino, anche se troppo macchinoso nel liberarsi del pallone.

Parisi 7 – Altra prestazione al limite della perfezione. Corre e pressa, redarguisce pure il più esperto Mikhaylovskiy che aveva ritardato il passaggio. Ha personalità e grinta da vendere, il neo-maggiorenne di Serino.

(45’ st Carbonelli sv).

Gerbaudo 6.5 – Ci mette la qualità, a lui i calci piazzati. Suo l’assist per il gol di De Vena, prestazione positiva.

(31’ st Mithra 6 – Sollecitato sulla sinistra dal forcing del Castiadas).

Acampora 5.5 – Convince poco. Nel primo tempo ha la possibilità per affondare il colpo ma spreca. Poco dinamico in mezzo al campo.

(10' st Buono 5 – Insufficiente. Macchinoso e poco convinto. Perde quasi tutti i palloni giocati e rischia di far partire i contropiede avversari).

Matute 6.5 – Corre per due, va su ogni pallone e detta legge a centrocampo. Fa reparto quasi da solo, non tira mai indietro la gamba. Peccato per il piede poco educato.

Tribuzzi 6.5 – Solita prestazione positiva, gioca tanti palloni ed è sempre nel vivo dell’azione, sia da trequartista, sia da esterno destro.

(36’ st Ciotola 4 – Entra con il piglio giusto, ma è un fuoco di paglia. In difficoltà fisica e psicologica, fallisce la prova del nove dal dischetto, calciando malamente).

Tompte 5 – Incredibile l’occasione sciupata a tu per tu con Idrissi, a porta quasi sguarnita. Corre, corre e non conclude mai. 

(13' st Mentana 6 – Ci mette il fisico in attacco, qualche spizzata e prova a fare salire la squadra).

De Vena 7 – Segna (quasi) sempre lui. L’Avellino ha bisogno delle sue reti. Si fa trovare pronto in mezzo all’area sull’assist di Gerbaudo. Conquista il rigore fallito da Ciotola.

All.: Graziani 6 – Ottiene il massimo quasi col minimo sforzo, ma è rivedibile la gestione del vantaggio. L’Avellino è troppo schiacciato nella ripresa.