Empoli-Avellino 1-1, le pagelle: D'Angelo salva i biancoverdi. Kresic perfetto, male Cabezas

27.02.2018 22:57 di Guido Sanseverino   Vedi letture
Empoli-Avellino 1-1, le pagelle: D'Angelo salva i biancoverdi. Kresic perfetto, male Cabezas

D'Angelo salva l'Avellino al 95' regalando ai lupi un  preziosissimo punto in ottica salvezza. Perfetto Kresic, bene Ngawa. Male gli esterni offensivi Bidaoui e Cabezas. Le pagelle di Empoli-Avellino 1-1.

Lezzerini 6 – Ottima la parata sul primo tentativo di Caputo. Non perfetto sul goal primo goal dei toscani che arriva sul suo palo. Tiene però in gara i suoi fino alla fine.

Ngawa 6.5 – Contiene bene nel primo tempo gli attacchi proveniente dalla fascia destra toscana. Per un pizzico non intercetta l’assist di Di Lorenzo per Zajc. Ordinato e attento anche nel secondo tempo. Il migliore insieme a Kresic in difesa.

Morero 5 – Perde la marcatura su Zajc sul goal dell’1-0. Spesso perde duelli importanti con Caputo e Donnarumma. Difende con poca sicurezza non riuscendo a comandare il reparto difensivo. Bocciato.

Kresic 7 – Insieme a Ngawa comanda il pacchetto difensivo. Contiene al meglio gli inserimenti di Zajc e Krunic, concedendo poco all’Empoli in zona offensiva. Non sbaglia mai un anticipo. Perfetto.

Laverone 5 –Molti passaggi sbagliati e pochi affondi sulla fascia destra. Nel secondo tempo perde un bruttissimo pallone sulla trequarti che stava per costare caro alla sua squadra. Mai in partita. 

Di Tacchio 5.5 – Ottimo il suo contributo in fase difensiva, meno in fase di impostazione. Sbaglia molti appoggi facili regalando opportunità all’Empoli. Nel secondo tempo riesce a comandare il centrocampo, complice anche la stanchezza dei toscani.

De Risio 6 – Fa il suo a centrocampo, riuscendo più volte a far respirare l’Avellino  con passaggi ben riusciti. Buone le sue geometrie in mezzo al campo, in difficoltà nella ripresa (23’ st Moretti 5.5 –Qualche buona giocata di fino ma non porta vantaggi in termini di gioco).

D’Angelo 7  – L’ammonizione presa nel primo tempo condiziona la sua gara. Manca la sua cattiveria in campo. Riesce con una grande zampata a regalare il pareggio ai suoi allo scadere. Inutile il giallo preso per la sua esultanza che gli è costato il rosso.

Bidaoui 5 – Partenza sprint nella prima frazione, poi il nulla. Sottotono come tutto il reparto offensivo avellinese. Non trova spunti utili alla manovra.  Dura solo 53’ minuti la sua spenta gara (9’ st Molina 5.5 – Entra per provare a creare pericoli ai toscani ma fallisce miseramente. Non approfitta della stanchezza dell’Empoli).

Cabezas 5 – Rallenta la manovra avellinese in più di un’occasione.  I suoi spunti sono inutili e prevedibili. Un passo indietro rispetto a sabato. Ancora lontano dalla sua miglior condizione. (19’ st Asencio 5.5 – Oltre qualche duello aereo vinto non riesce mai ad impensierire l’estremo difensore Gabriel).

Ardemagni 5.5 – Prova a far salire la squadra ma perde molti duelli in mezzo al campo. Nel secondo tempo fa bene il suo compito e riesce a regalare palloni utili alle corsie laterali. Corre molto e si sacrifica per la squadra. Ma in fase offensiva non riesce ad incidere.

All.: Novellino 6 – Probabilmente sbaglia la formazione iniziale inserendo una rosa molto difensiva. Punta tutto su Cabezas e Bidaoui che deludono le aspettative. Ma riesce a correggere in corsa rimettendo in corsa la squadra con i cambi e passando al 3-5-2. Bravo finalmente a infondere nuovamente ai ragazzi la sua mentalità, la voglia di crederci fino in fondo che ha portato al pari di D'Angelo al 95'.

Empoli (4-3-1-2): Gabriel 6; Pasqual 6, Luperto 6, Veseli 6, Di Lorenzo 6,5; Castagnetti 5.5, Krunic 6.5 (dal 37’ st Lollo sv), Bennacer 5.5 (dal 30’ Brighi 6), Zajc 6.5; Caputo 6, Donnarumma 6 (dal 43’ st Traore’ sv).                              All.Andreazzoli 6.