VIDEO - Mi ritorni in mente, 27 maggio: il tuffo di Mascara e il pullmino dei catanesi incendiato

27.05.2020 09:45 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
VIDEO - Mi ritorni in mente, 27 maggio: il tuffo di Mascara e il pullmino dei catanesi incendiato

Nuovo appuntamento con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di storia dell'U.S. Avellino, giorno per giorno. 

Il 27 maggio, l'Avellino ha affrontato una gara di campionato e una di playoff.

Il primo precedente risale al 1990: torneo di Serie B, il Cosenza superò i biancoverdi per 1-0.

Molto più importante il precedente del 2001. In un Partenio colorato di biancoverde, davanti a 20mila persone, l'Avellino battè 1-0 il Catania, nella gara di andata della semifinale playoff di Serie C. La squadra di Ammazzalorso si portò in vantaggio dopo un quarto d'ora di gioco grazie a un bel colpo di testa di Mascara, imbeccato da un cross di Fini dalla destra. Poi, nonostante fosse in pieno controllo del match, l'allenatore italo-argentino preferì agire di rimessa, permettendo al Catania di chiudere la gara con una sola rete da recuperare. Prima dell'incontro, in via Piave, un pullmino con all'interno otto tifosi catanesi venne assaltato e dato alle fiamme da alcuni sostenitori biancoverdi. Tre ultras dell'Avellino furono arrestati per tentato omicidio. (Vedi il video alla fine dell'articolo).

Nel video la rete di Mascara contro il Catania nel 2001.

Clicca qui se segui da app