VIDEO - Mi ritorni in mente, 4 aprile: brillano le stelle di De Zerbi e di Paulo Dybala

04.04.2020 10:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
VIDEO - Mi ritorni in mente, 4 aprile: brillano le stelle di De Zerbi e di Paulo Dybala

Prosegue il viaggio indietro nel tempo per la nostra rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di storia dell'U.S. Avellino.

I lupi hanno disputato cinque partite il 4 aprile. 

La prima nel campionato di Serie A, 1981-1982. Il 4 aprile del 1982, l'Avellino perse 2-0 sul campo del Cesena vittorioso grazie alle realizzazioni di Garlini e Gabriele. Lo stop non compromise la rincorsa salvezza portata a termine per la quarta volta consecutiva in Serie A.

Undici anni dopo, retrocesso in terza serie, l'Avellino pareggiò 0-0 contro l'ostica Lodigiani, mentre per la prima vittoria datata 4 aprile bisognerà aspettare il 2009. Campionato di Serie B, biancoverdi diretti verso la mesta retrocessione in C, preludio alla mancata iscrizione estiva. Sul pantano del Partenio brillò la stella di Roberto De Zerbi, sfortunato nell'infortunarsi nel momento migliore della squadra affidata a Campilongo e tornato in campo nelle battute finali della stagione. L'attaccante bresciano siglò una doppietta e servì l'assist a Nando Sforzini per il definitivo 3-0 all'Ancona (vedi il video alla fine dell'articolo)

E' questa l'unica vittoria irpina del 4 aprile, gli altri due precedenti saranno particolarmente negativi per l'Avellino, sconfitto 1-0 a Como nel campionato di Serie C del 2012 e battuto 2-0 dalla corazzata Palermo, nel campionato di Serie B del 2014. Tra le fila rosanero, a parte i marcatori Barreto e Bolzoni, figuravano campioni del calibro di Dybala, Vazquez e Hernandez (vedi il video alla fine dell'articolo)

Nei video in basso la vittoria per 3-0 contro l'Ancona nel 2009 e la sconfitta a Palermo nel 2014.

Clicca qui se segui da app

Clicca qui se segui da app