mi ritorni in mente

VIDEO – Mi ritorni in mente, 14 aprile: la nevicata del 2001, Jefferson castiga e Sforzini la risolve

VIDEO – Mi ritorni in mente, 14 aprile: la nevicata del 2001, Jefferson castiga e Sforzini la risolve

Nuovo appuntamento con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di U.S. Avellino, giorno per giorno.  L'Avellino ha disputato otto incontri il 14 aprile, con un bilancio di due...

redazione TuttoAvellino

Nuovo appuntamento con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di U.S. Avellino, giorno per giorno. 

L'Avellino ha disputato otto incontri il 14 aprile, con un bilancio di due vittorie (una posticipata...), quattro pareggi e due sconfitte.

Il primo precedente è relativo al campionato di Serie A 1984-1985. Il 14 aprile i biancoverdi impattarono 1-1 contro l'Atalanta, ripresi da Magnocavallo dopo il rigore segnato da Colomba (vedi il video alla fine dell'articolo).

Un altro pareggio nel 1990, in Serie B, contro il Padova (0-0) in terra veneta, quindi la sconfitta per 1-0 contro la Reggiana, ancora in trasferta e sempre nel torneo cadetto, stavolta del 1996.

Il 14 aprile del 2001 si giocava al Partenio, Avellino-Vis Pesaro. Durante l'incontro una leggera nevicata, inusuale visto il periodo primaverile, divenne ben presto sempre più intensa, aiutata dalla temperatura glaciale piombata sull'Irpinia. Una coltre bianca di neve coprì il manto erboso decretando la fine in anticipo delle ostilità, sul risultato di 0-0. Come da regolamento dell'epoca, il match venne nuovamente disputato ripartendo dal primo minuto. Si scese in campo il 25 aprile e l'Avellino si impose per 2-1 grazie alle marcature di Costantino e Silvestri.

Un altro pareggio nel 2002 (Fermana-Avellino 0-0), quindi lo stop per 2-1 sul campo del Latina, il 14 aprile del 2013. L'Avellino, primo in classifica, giocò male e perse con merito contro i pontini, lanciati da un Jefferson in stato di grazia e dalle troppe amnesie difensive. Zigoni accorciò le distanze sul finale, ma i lupi non riuscirono a rimediare, salendo ugualmente in Serie B (vedi il video alla fine dell'articolo).

Gli ultimi due precedenti riguardano le ultime due stagioni. Nel 2018, in Serie B, alla seconda uscita con Foscarini in panchina, l'Avellino strappò il pareggio sul campo della Virtus Entella (1-1). La scorsa stagione, grazie al colpo di testa di Sforzini, i biancoverdi batterono 2-1 il Budoni, proseguendo la sfida a distanza con il Lanusei, poi battuto nello spareggio per la Lega Pro. (Vedi il video alla fine dell'articolo).

Nei video, l'1-1 contro l'Atalanta del 1984; il 2-1 subito a Latina e la vittoria per 2-1 contro il Budoni.