Albalonga-Avellino 0-1, le pagelle: Viscovo, esordio da incorniciare. Tiene la difesa, male De Vena

13.01.2019 16:47 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 2452 volte
Albalonga-Avellino 0-1, le pagelle: Viscovo, esordio da incorniciare. Tiene la difesa, male De Vena

Ottima affermazione dell'Avellino, che vince sul campo dell'Albalonga e vede più da vicino il Lanusei. Prestazione dai due volti: sottotono nel primo tempo, meglio nella ripresa. Viscovo, esordio da incorniciare. La difesa tiene botta, male De Vena. Le pagelle di Albalonga-Avellino 0-1. 

 

Viscovo 7 – Esordio da incorniciare per il classe ’99, che salva sul tiro di Pippi nel primo tempo e sventa tutti i pericoli aerei nella ripresa. Fa valere fisico e presenza.

Dionisi 6.5 – Ritorna sulla corsia destra come contro il Budoni. Esperienza e grinta da vendere, ruggisce in faccia all’avversario e rischia soltanto nel finale, complice la stanchezza. Buono ci mette una pezza.

Morero 6.5 – Altra prestazione solida e convincente del capitano, nonostante l’ammonizione subita in avvio di gara. Tiene la posizione ed esce palla al piede.

Dondoni 6 – Gioca un buonissimo primo tempo, ma è costretto ad arrendersi per un colpo alla testa rimediato a fine frazione. Non torna in campo nella ripresa.

(1' st Capitanio 6 – Completa l’opera iniziata da Dondoni, disputando una buona prestazione).

Parisi 6 – Pellecchia è un cliente scomodo, lo tiene a fatica, ma conclude in piedi la battaglia. Nelle diagonali è sempre preciso.

Matute 5.5 – Corre a vuoto e non riesce mai a trovare la posizione. Periodo poco fortunato sul piano delle prestazioni, in affanno dopo un buon girone di andata.

(18' st Gerbaudo 6.5 – Entra e come contro il Ladispoli spacca in due la partita. Partecipa attivamente al gol di Tribuzzi. Arma in più nella ripresa).

Di Paolantonio 6 – Pennella un paio di buoni palloni che De Vena non riesce a gestire, prova sufficiente leggermente inferiore rispetto a quella offerta domenica scorsa.

Buono 6 – Primo tempo in sordina, becca un giallo e rischia il secondo. Nella ripresa cresce e strappa la sufficienza aiutando Dionisi sulla destra.

Tribuzzi 6.5 – Fatica notevolmente nel primo tempo, pagando l’inattività tra pausa e squalifica. Si accende con il passare dei minuti e nella ripresa timbra il cartellino regalando tre punti d’oro all’Avellino.

(49' st Omohonria sv).

De Vena 5 – Mai in partita. Manda all’aria l’unica vera occasione del primo tempo scivolando al momento della conclusione, su invito di Di Paolantonio. Nel secondo tempo inizia bene, con un colpo di testa bloccato da Iorio, poi si spegne definitivamente.

(27' st Sforzini 5.5 – Si divora il raddoppio, non riuscendo a chiudere l’incontro. Un errore che ha fatto vivere cinque minuti d’apnea alla sua squadra).

Da Dalt 5.5 – Sottotono, la peggiore prestazione da quando è arrivato in Irpinia. Becca pochi palloni e non entra mai nel vivo del gioco.

(18' st Ciotola 6.5 – Ci mette tre minuti per farsi valere. Entra attivamente nell’azione che porta al gol di Tribuzzi, probabilmente c’era un rigore su di lui).

All.:Bucaro 6.5 – Non convince l’Avellino del primo tempo, ma nella ripresa azzecca i cambi e vince la partita. Espulso, rischia di non essere in panchina contro l’Anzio.